Spedizioni economiche in Italia/Europa/Mondo

Hai BISOGNO di AIUTO per la tua spedizione? CONTATTACI senza impegno

dal LUNEDI al SABATO
9:00 - 12:30 / 14:30 - 19:00

Hai BISOGNO di AIUTO ?
Chiama il 3317445516

Brexit: Guida per spedizione pacchi in Inghilterra, Scozia e Galles 2021

spedizione pacchi in inghilterra scozia galles 2021

Regole base per spedizione pacchi in Gran Bretagna, Scozia e Galles – Gennaio 2021

Le spedizioni pacchi nel Regno Unito, non si sono di certo fermate dopo l’uscita dall’ Unione Europea.

Dal 1 gennaio 2021, l’Inghilterra, non facendo più parte dei Paesi dell’Unione, sarà obbligatorio, che tutte le merci in transito (buste-pacchi-bancali-ecc.), passino sotto ispezione della dogana.

Nella maggior parte dei casi, non verranno applicati dazi doganali a tutte le merci di origine Europea, quindi bisognerà riportare sulla fattura la scritta:
The exporter of the products covered by this document declares that, except where otherwise clearly indicated, these products are of European preferential origin;
che tradotto…
“L'esportatore dei prodotti oggetto del presente documento dichiara che, salvo dove diversamente indicato chiaramente, questi prodotti sono di origine preferenziale europea”.

L’unico paese, anche se fa parte della Gran Bretagna, non ancora soggetto alla revisione doganale, che rientra con il libero scambio con l’Unione Europea, è l’Irlanda del Nord.

Che documenti servono per spedire un pacco con corriere in Inghilterra, Scozia e Galles ?

Sicuramente dopo la BREXIT alcune cose sono cambiate.

Adesso per spedire un pacco nel Regno Unito, Scozia e Galles è necessario allegare alla propria spedizione:

  1. 3 copie del DOCUMENTO di LIBERA ESPORTAZIONE;
  2. 3 copie della FATTURA PROFORMA o FATTURA COMMERCIALE.

N.B.: I documenti devono essere inseriti in una busta esterna al pacco, ispezionabili dagli organi di competenza al momento dell’arrivo in dogana.

Come regolarci con le spedizioni pacchi in Inghilterra, Scozia e Galles tra PRIVATI ed AZIENDE

Spedizione pacchi/buste tra PRIVATI – esportazione Italia-UK

Le spedizioni pacchi tra privati comporta la compilazione:

  • 3 copie del “Documento di Libera Esportazione”;
  • 3 copie della “Fattura Proforma” (in inglese PROFORMA INVOICE”).

N.B.: Ricordati di indicare nel campo “REASON FOR EXPORT” (tradotto: Motivo per l’Esportazione): “PERSONAL USE” (uso personale).

Indicativamente:

  • entro le 135 sterline (circa 150 euro) euro di valore complessivo di merce transitata “non in vendita” non sarà richiesto nessun addebito alla consegna al destinatario;
  • oltre le 135 sterline (circa 150 euro) euro di valore complessivo di merce spedita “non in vendita”, sarà richiesto al destinatario il 20% sul valore dichiarato in Fattura Proforma più eventuali oneri di riscossione.

Spedizione pacchi/buste da AZIENDA verso PRIVATI – esportazione Italia-UK

L’azienda italiana, prima di spedire un pacco, dovrà compilare:

  • 3 copie del “Documento di Libera Esportazione”;
  • 3 copie della “Fattura Proforma” o “Fattura Commerciale”.

Si fa presente che (presunto):

  • entro le 135 sterline (circa 150 euro), il mittente/azienda dovrà versare l’IVA (Import VAT), registrandosi presso l’Amministrazione Inglese.
    Il mittente/azienda, dovrà indicare sul Documento di Viaggio”/”Lettera di Vettura” il proprio numero di registrazione al fisco UK su una delle righe disponibili per l’indirizzo, riportando la dicitura:
    “SHIPTMEN TAX IDxxxxxx”;
  • oltre le 135 sterline (circa 150 euro), l’IVA (Import VAT) ed eventuali dazi doganali, saranno incassati al momento della consegna della merce.

Spedizione pacchi/buste AZIENDA verso AZIENDA UK – esportazione Italia-UK

Il mittente, cioè l’imprenditore italiano, deve compilare:

  • 3 copie del “Documento di Libera Esportazione”;
  • 3 copie della “Fattura Proforma” o “Fattura Commerciale”.

Bisogna tener conto che (presunto):

  • entro le 135 sterline (circa 150 euro), l’IVA (Import VAT) sarà assolta dall’ importatore in Gran Bretagna.
    Il mittente/azienda, dove riportare in una delle righe disponibili sulla Lettera di Vettura, la PARTITA IVA dell’azienda destinataria, riportando la scritta:
    “CONSIGNEE VAT NUMBER xxxxx”;
  • oltre le 135 sterline (circa 150 euro), l’IVA (Import VAT) ed eventuali dazi doganali, saranno incassati al momento della cosegna della merce.

Breve descrizione sulle restrizoni merci transitabili in Inghilterra, Scozia e Galles con la BREXIT

Importante ricordare che:

  1. La descrizione del contenuto deve essere elencata in modo dettagliato e correlata di ogni singolo costo del prodotto spedito;
  2. Descrizioni generiche e prive del prezzo non saranno accettate.

ALIMENTI:

  • Si possono spedire alimenti confezionati non deperibili, a lunga conservazione di origine industriale etichettati.
  • Non è possibile spedire qualsiasi alimento fatto in casa, alimenti freschi, carne e latte compresi i derivati e tutto ciò che può essere deperibile e/o senza un apposito trasporto in celle frigorifere (i corrieri tradizionali non possono spedire “alimenti deperibili”).

FARMACI:

  • L’oggetto spedito deve partire dall’Italia con una prescrizione medica italiana, in originale e tradotta in Inglese;
  • Far controllare al destinatario se i farmaci in questione sono ammissibili nel Regno Unito tramite il Ministero della Salute UK prima di effettuare la spedizione dall’ Italia;
  • I farmaci spediti, devono essere nella confezione originale ed integra, e deve essere presente il bugiardino;
  • E’ possibile che vengano addebitati dazi doganali ed eventuali spese.

VINO E ALCOLICI in generale:

  • L’esportazione di prodotti alcolici, possono essere soggetti a dazi dognali, e delle volte anche con costi elevati.
  • Nel Documento Fiscale (Fattura…) bisogna descrivere il modo dettagliato e specifico, il prodotto alcolico spedito, correlato di tipologia di alcolico (vino, spumante, ecc. “tradotto in inglese”), la percentuale alcolica, il numero delle bottiglie con i litri, correlati per singolo contenitore, riportando il totale del liquido alcolico inviato.

Come spedire un pacco in Inghilterra, Scozia e Galles?

Spedire comodo un pacco o una busta in Inghilterra, Scozia e Galles, è FACILE !!
Entra in www.spedirepaccoonline.it:

  • compila i dati richiesti della spedizione pacchi ed in pochi secondi calcoli il costo spedizione;
  • inserisci i dati mittente e destinatario;
  • valuta attentamente di avere i requisiti necessari per spedire la tua merce;
  • procedi al pagamento in tutta sicurezza con la tua carta di credito, tramite Paypal o Stripe.

Il corriere espresso verrà al tuo indirizzo per il ritiro del pacco e consegnarlo al destinatario.

Spedisci in Inghilterra in soli 2 MINUTI !!
Ritiro e consegna a domicilio compreso nel prezzo !!
Calcola il preventivo spedizione in POCHI SECONDI!!

Puoi spedire subito il tuo pacco, anche presso il nostro negozio di spedizioni a Padova:

via Jacopo Crescini, 86
35126 PADOVA (PD)
Tel. +39 331 744 551

Vuoi maggiori informazioni ? CONTATTACI al 331 7445516 (anche whatsapp)

Come tracciare un pacco online spedito in Gran Bretagna, Scozia e Galles

Dopo che il corriere espresso avrà ritirato il pacco, potrai tracciare la tua spedizione online, sia da mobile che dal computer, tramite www.spedirepaccoonline.it, cliccando su “CERCA SPEDIZIONE”:

  • ti basterà selezionare il corriere scelto per l’invio del pacco;
  • inserire nell’apposito riquadro il numero tracking e cliccare su “RICERCA SPEDIZIONE”.

Potrai monitorare il percorso del tuo pacco fino ad avvenuta consegna.

Spedizione pacchi economica: spedire facile in Inghilterra

Anche se la Gran Bretagna è uscita definitivamente dell’ Unione Europea, l’ esportazione e l'importazione di merci non si è bloccata.

Di certo comporta delle restrizioni e più attenzione agli oggetti spediti.
Fino al 2020 le merci transitavano liberamente, mentre dal 1 gennaio 2021 ogni spedizione pacchi è soggetta ad ispedizione doganale.

La BREXIT ha comportato un aumento dei prezzi di importazione ed esportazione, e di conseguenza delle spese di spedizione.
Questo cambiamento, comporta mutamenti per le modalità nel spedire nel Regno Unito, ma come al solito, basta abituarsi, e fra un pò di tempo, sarà la routine.

Il servizio di spedizioni pacchi “SpedirePaccoOnline.it”, ti aiuta a spedire un collo o una busta, sia dal proprio portale web, che dal negozio di spedizioni a Padova, eliminando perdita di tempo e lunghe code agli sportelli postali.

CONTATTACI per maggiori informazioni, senza nessun impegno e costo.